Venerdì 24 Marzo 2017
Torna alla Home Page Stampa la pagina Contatta il Comune Accedi all'area riservata Accedi alle statistiche di accesso al sito Diminuisci dimensioni caratteri Dimensioni caratteri standard Aumenta dimensioni caratteri Alto contrasto   
Pubblicazioni Servizi di egovernment attivi Servizi di egovernment di futura attivazione Elenco Siti tematici Privacy Ufficio Relazioni con il Pubblico

Comune informa
A mezzogiorno in punto di martedì 11 marzo 2014 ha preso ufficialmente il via, salutata con un applauso finale, l’Unione Montana dei Comuni del Monviso.
L’atto formale, ovvero la firma da parte dei 9 sindaci degli altrettanti Comuni che la comporranno (Brondello, Castellar, Crissolo, Gambasca, Oncino, Ostana, Paesana, Pagno e Sanfront) dell’atto costitutivo è avvenuta nella sala consiliare del piccolo centro della Valle Bronda, presente il segretario dottor Giuseppe Taddeo (che ha definito la giornata "un momento storico anche per me") e con il sindaco Dora Perotto nei panni (peraltro elegantissimi) della padrona di casa.

Sarà un bacino che conterà 7.409 abitanti ed il suo primo presidente, Mario Anselmo, sindaco di Paesana, pur se per una sessantina di giorni appena, verrà eletto entro i prossimi 20 giorni, quando la nuova creatura politica nata dalle ceneri della Comunità Montana si riunirà obbligatoriamente per la prima volta.

Al suo fianco siederà, nel ruolo di vice, anche lui per appena due mesi, il primo cittadino di Sanfront Roberto Moine. Poi il primo abdicherà ed il secondo si sottoporrà all'esame degli elettori.

Su tutti, da segnalare l’intervento proprio di Anselmo, che detto che "in 9 potrebbe essere tutto più facile che non in Comunità Montana, purché ci sia dialogo" ha poi espresso l’auspicio che tutti "mettano da parte gli schieramenti e le proprie convinzioni politiche che non servono ad amministrare il territorio" e ha concluso con quell'idea che non lo ha abbandonato neppure per un attimo, in questi ultimi mesi: "Dovremo fare di tutto per avere Barge e Bagnolo Piemonte con noi".

Per contare di più, per avere un peso specifico politico maggiore e non sempre subalterno alle grosse città: "Non siamo e non vogliamo essere i custodi del giardino della città" ha poi detto Anselmo.

Da tutti gli altri sono giunte dichiarazione con l’auspicio di "essere vicini alle gente" e di "offrire al cittadino servizi degni di questo nome".
Da Giacomo Lombardo è arrivata invece l’individuazione dei punti di forza del territorio: "Turismo, agricoltura, ambiente".



© 2014 Comune di PAESANA - Tutti i diritti riservati - I contenuti del sito sono di proprietà del Comune. - CMS Città in Comune by LEONARDO WEB - MANTA (CN)

COMUNE DI PAESANA
Via Barge, 6 - 12034 Paesana (CN)
Tel. 0175.94105
Fax 0175.987206
Email: Invia una email ...
Posta Elettronica Certificata: Email Certificata P.E.C : Invia una email certificata ...
Codice ISTAT: 004157
Codice catastale: G228
Codice fiscale:
85001190041
Partita IVA:
00565510047
IBAN (per i vostri bonifici bancari):
IT 93 I 06906 46590 000000002442
Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso
Approfondisci Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento